login
Lunedi, 21st Agosto 2017
Acustica
Domenica, 18 Maggio 2008 22:40

Criteri di predisposizione dei piani

D.M. Ambiente 29-11-2000 Il Decreto definisce chi deve realizzare le opere di mitigazione del rumore derivante da traffico veicolare e quali tipologie di interventi vanno adottati. In particolare come interventi possibili vengono segnalati:

  • Pavimentazioni antirumore
  • Barriere acustiche
  • Finestre antirumore
  • Rivestimenti fonoassorbenti per le facciate
  • Trattamento antirumore degli imbocchi delle gallerie

All’atto dell’emanazione del Decreto però non erano ancora stati definiti i limiti massimi di rumore per le varie tipologie di infrastrutture stradali.

Leggi il Decreto

 

 

Domenica, 18 Maggio 2008 22:38

Determinazione dei Requisiti

D.P.C.M. 5-12-1997 Documento di riferimento per l’acustica in edilizia. Tale decreto definisce i valori (minimi o massimi) che devono possedere gli edifici in merito a:

  • Isolamento dai rumori tra differenti unità immobiliari
  • Isolamento dai rumori esterni
  • Isolamento dai rumori di calpestio
  • Isolamento dai rumori di impianti a funzionamento continuo e discontinuo

Il Decreto non riguarda gli edifici destinati ad attività industriali o artigianali. Per questi i limiti da assolvere sono comunque le prescrizioni riportate nel DPCM 14-11-1997 e nel Decreto legislativo 277 del 1991, riguardante la protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione al rumore durante il lavoro.

 

Leggi il Decreto

 

Domenica, 18 Maggio 2008 22:36

Determinazione Valori Limite

D.P.C.M. 14.11.1997 Legge, attuativa della 447 del 1995, fissa i limiti di rumore generato dalle sorgenti sonore. La norma disciplina i valori limite di emissione e di immissione ed i valori di attenzione e qualità, secondo una serie di tabelle che si rifanno alla classificazione acustica del territorio comunale.

Leggi il testo della Legge