della Cassa Geometri
L’Agenzia delle Entrate, con Risoluzione n. 71 del 1° agosto 2019, ha pubblicato le scadenze definitive per tutti i professionisti potenzialmente soggetti ai nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA) e a coloro i quali applicano il regime forfettario agevolato o il regime fiscale di vantaggio. Per maggiori informazioni si allega la nota della Cassa Geometri del 02.08.2019 con Prot. n. 617002.






 
L’articolo 12-quinques, comma 3, del Decreto Legge 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni, con la Legge di conversione 28 giugno 2019, n. 58 ha previsto lo slittamento delle scadenze per il versamento delle imposte per i contribuenti soggetti ai nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA) al 30 settembre 2019. L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 64 del 28 giugno 2019, ha chiarito che la proroga si applica anche a coloro i quali adottano o hanno adottato il regime dei contribuenti minimi e dei forfettari. Infine si comunica che il termine per la presentazione del modello Redditi 2019 è differito al 2 dicembre prossimo. Per maggiori informazioni si allega la nota della Cassa Geometri del 24.07.2019 con Prot. n. 514487



 
Dalle dichiarazioni reddituali 2017 è emerso che, per alcune posizioni Cassa, è stato dichiarato il dato reddituale, ma non quello relativo al Volume d’Affari IVA complessivo. In altri casi, invece, il Volume d’Affari IVA complessivo è stato dichiarato senza specificare se derivante da committenza pubblica o da committenza privata. Pertanto per rettificare o integrare i dati mancanti ed evitare, in tal modo, l’applicazione del regime sanzionatorio in sede di verifica finanze, gli interessati potranno utilizzare, entro e non oltre il 10 aprile prossimo, l’apposita funzione “Rettifica dichiarazione reddituale 2017”, presente nell’area riservata della Cassa. Infine coloro i quali non avessero compilato il quadro RR in fase di dichiarazione Redditi 2017 lo potranno fare – sempre entro il 10 aprile p.v. – usufruendo della funzione “Inserimento dati reddituali”. Per maggiori informazioni si allega la nota della Cassa Italiana Geometri con Prot. n. 83581 del 08.03.2018.
Con la nota n. 954-25/2017 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che è ammessa la deduzione del contributo integrativo minimo – che altrimenti rimarrebbe in capo al geometra senza alcuna possibilità di recupero sul cliente (c.d. esercizio del diritto di rivalsa) – nelle ipotesi in cui il volume d’affari annuo sia limitato o pari a zero. Per maggiori informazioni si allega la nota della Cassa Italiana Geometri del 06.03.2018 con Prot. n. 81666.
Tuesday, 06 March 2012 10:43

Rassegna stampa del 06/03/2012

Articolo tratto da rassegna stampa Cassa Italiana Geometri del 06/03/2012

Monday, 05 March 2012 09:14

Rassegna stampa del 05/03/2012

Articolo tratto da rassegna stampa Cassa Italiana Geometri del 05/03/2012

Page 1 of 43

Recapiti

E-mail
sede@collegiogeometri.mb.it
Posta certificata
collegio.monzaebrianza@geopec.it

Telefono
+39.039.20.24.262
Fax
+39.039.33.05.100

Orari
Consulta giorni ed orari di apertura sportelli per i differenti servizi andando sulla pagina Contatti